ISOLARE SI O NO ?


Quando si ristruttura casa una delle prime domande che mi vengono poste è se è necessario o conviene isolare l'edificio. La risposta è sempre SI

Isolare la casa ha notevoli vantaggi in termini di confort e in termini di consumi.


AUMENTO TEMPERATURA DELLE PARETI :

L'isolamento permette di innalzare la temperatura media interna di una parete perimetrale ad un valore superiore a quello di formazione della condensa. Cosi non si vedranno sviluppare le tanto odiate muffe. Inoltre tale innalzamento si traduce in un maggior CONFORT percepito in quanto viene eliminata quella "sensazione di freddo" tipica delle case non isolate


RIDUZIONE DEI CONSUMI ENERGETICI :

L'isolamento permette inoltre di limitare di molto i consumi di combustibile per riscaldamento e condizionamento. Spesso tale riduzione consente di rientrare dall'investimento iniziale in pochi anni. La riduzione non avviene soltanto per le minori dispersioni ma anche perchè il corpo umano, percependo un miglior confort, tende ad abbassare la temperatura impostata del cronotermostato.

Poichè la sensazione di confort è descrivibile come una media tra la temperatura dell'aria e delle pareti, più queste ultime sono calde minore deve essere quella dell'aria; ad esempio in una casa non isolata spesso si tende ad alzare il termostato a 22 -23 °C mentre si nota che in una casa molto isolata spesso non si imposta a più di 18°C ottenendo un risultato qualitativo migliore.