Agriturismo

Il ns studio si è coccupato del rifacimento della centrale termica di un agriturismo sulla montagna pistoiese.  Lo stato attuale prevedeva una caldaia a legna avente potenza al focolare da Kw 105 sovradimensionata rispetto al reale fabbisogno dell'edificio. Il progetto prevede la rimozione di detta caldaia, l'installazione della nuova caldaia e di un Puffer da Lt 2500 e la sostituzione dei circolatori con nuovi dotati di Inverter. Inoltre sono state installate le valvole termostatiche su tutti i radiatori. Cosi, dopo la prima stagione, si è potuto riscontrare una diminuzione di costo del riscaldamento di circa 30% in linea con le simulazioni energetiche fatte prima dell'intervento. Inoltre il cliente ha potuto usufruire dell'incentivo CONTO TERMICO in 5 anni che, assieme al risparmio di combustibile, permette un rientro dell'investimento in circa 4 anni

Anno

2018

Luogo

San Macello P.se

Consumo Pre Intervento

€ 25.000 (valore medio) annuo

Consumo Post Intervento

€ 8.500 (valore medio) annuo

Rientro Investimento

4 anni